Toyota è ancora partner ufficiale di una campagna dell’Agenzia OSHA



OSHA

Toyota Material Handling è stata nominata partner ufficiale anche della campagna ‘Lavoriamo insieme per la prevenzione dei rischi’ patrocinata dall’Agenzia Europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (OSHA, Occupational Safety & Health Administration).

Toyota Material Handling Europe (TMHE), leader nella produzione e commercializzazione di mezzi e soluzioni per la movimentazione delle merci, è stata nominata partner ufficiale per la nuova campagna europea “Ambienti di lavoro sani e sicuri” intitolata quest’anno “Lavoriamo insieme per la prevenzione dei rischi”, iniziativa promossa dall’Agenzia Europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (OSHA). Per i prossimi due anni, TMHE ed OSHA collaboreranno strettamente sul tema della sicurezza e si impegneranno attivamente al fine di ridurre i rischi sul posto di lavoro.

Nell’Unione Europea ogni 3,5 minuti una persona muore per infortuni o malattie riconducibili all’ambiente di lavoro. Milioni di lavoratori subiscono traumi fisici e psicologici prevenibili e connessi al lavoro. La nuova campagna europea “Lavoriamo insieme per la prevenzione dei rischi” si propone di incoraggiare il management delle aziende a dare prova di leadership nell’ambito della sicurezza e della salute consultandosi apertamente con i lavoratori ed i loro rappresentanti al fine di collaborare nella valutazione dei rischi ed intraprendere congiuntamente azioni responsabili volte ad eliminarli.

 

TMHE ed OSHA hanno avuto una partnership di grande successo nel biennio 2010-2011, quando promossero in tutta Europa le regole di buona prassi sulla “Manutenzione Sicura” . Per la campagna del 2012-2013, gli obiettivi di TMHE saranno lo sviluppo della ricerca e della formazione, lo scambio di idee ed esperienze sia all’interno che fuori dall’organizzazione.“La sfida continua di TMHE è quella di offrire le migliori condizioni di lavoro ai propri dipendenti e la migliore qualità dei prodotti ai propri Clienti, nel rispetto dell’ambiente e della società. Per raggiungere il nostro obiettivo aziendale, abbiamo messo la sicurezza al primo posto (Safety First)” dice Matthias Fischer, Presidente di TMHE.

 

Toyota Material Handling Europe ha maturato un’ampia esperienza in programmi di sicurezza e tiene regolarmente corsi di formazione ai suoi 2500 operai, 4500 tecnici di service ed alle altre funzioni aziendali. Tutti gli stabilimenti TMHE sono certificati OHSAS 18001 ed hanno fondato una “Safety Dojo” (il termine “dojo” in giapponese significa scuola), un’area didattica dove il personale riceve tra gli altri anche un addestramento dettagliato sulla valutazione dei rischi, sull’utilizzo sicuro dei dispositivi di protezione individuale e sulla movimentazione sicura di prodotti chimici.

Cosa è l’OSHA?

L’obiettivo della Agenzia Europea per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro (OSHA) è quello di rendere l’Europa un posto di lavoro più sicuro, più sano e più produttivo. L’Agenzia OSHA è stata istituita dall’Unione Europea per contribuire a diffondere l’informazione nel campo della sicurezza e della salute sul posto di lavoro. Con sede a Bilbao, in Spagna, l’OSHA si propone di migliorare le condizioni di vita delle persone sul posto di lavoro fungendo da catalizzatore per la raccolta e la diffusione delle informazioni di natura scientifica, tecnica ed economica, tra tutti coloro che siano coinvolti in tale ambito